Venerdi, 30 Lugio 2021

 

scritta promo it2CaPi-Youtube-Symbol-02      

 

 

 

 

 

HomeDintorni (Attrazioni e foto)Manifestazioni

Manifestazioni

Festa della Befana – Urbania ( 9 km da Cà Piero )

Ad Urbania, capitale mondiale della Befana, dal 2 al 6 gennaio si svolge la Festa Nazionale della Befana, l’unica ed originale Festa della Befana perché è qui che lei ha costruito la sua Casa e per 5 giorni avrà in mano tutta la città!
Dal 2 al 6 gennaio Urbania diventa la Città della Befana: il Sindaco come ogni anno, ad inizio manifestazione, consegnerà alla Befana in persona le chiavi della città invitando i presenti a seguirla per tutti i giorni della festa in una cittadina davvero trasformata: il Viale dei Balocchi, la Piazza del Cioccolato , l’Emporio della Befana e tutte le vie del suggestivo centro storico saranno riempite con centinaia e centinaia di Calzette Colorate, Befane Volanti, Sfilata di Befane, la Calza più lunga del mondo e ancora giochi, musiche, spettacoli e tanti stand di enogastronomia perché la Befana non mangia solo dolcetti ma ama le specialità locali.


Festa del Duca – Urbino ( 24 km da Cà Piero )

La Festa del Duca “Sipari Rinascimentali” ricorda la maestosità del passato con una grande manifestazione che fa riscoprire attraverso mostre, laboratori artistici, cinema storico, poesia, teatro, danza, mercati rinascimentali ed artigiani, dislocati per il centro storico, il ricco lascito culturale e lo splendore della corte dei Montefeltro.
Qui ogni giorno, verso la metà di agosto, rinomate maestranze artigiane come orafi, miniaturisti, conciatori di pelli, vetrai, ceramisti, vasai, intagliatori, cestai, tessitori e scalpellini animano via Veneto e via Puccinotti, mentre bambini ed adulti potranno cimentarsi nell’apprendere tecniche di mestieri ed arti ormai dimenticate nei numerosi laboratori in via Raffaello e via Bramante.
Per le strade e le piazze, ricreano quella magica ed al contempo maestosa atmosfera che regnava al tempo dei Montefeltro, un tripudio di spettacoli. Musica antica, teatro in vernacolo ed etnico,danza, reading poetici, mostre, una rassegna cinematografica , unico festival italiano dedicato al cinema storico ideato dal grande maestro M. Monicelli.
Culmine degli spettacoli è“La Notte del Duca”, quando da Piazza Duca Federico, invasa per i tre giorni da incantatori di serpenti, fachiri, danzatrici e portatrici di acqua, partiranno tamburini, saltimbanchi, giocolieri, cornamusieri e sbandieratori di Firenze per omaggiare la corte dei Montefeltro con meravigliosi spettacoli e performance fino alle prime luci del giorno.

 

Fiera del tartufo di Acqualagna ( 25 km da Cà Piero )

La secolare tradizione ad Acqualagna di ricerca, produzione e vendita del tartufo fa sì che il suo mercato sia il luogo di incontro privilegiato per la promozione e la commercializzazione sia a livello nazionale sia internazionale. Acqualagna è sede di raccolta dei 2/3 dell’intera produzione nazionale del prezioso tubero, con circa 600 quintali di tartufo di tutti i tipi.
L’intera cittadina di Acqualagna mette i propri spazi a disposizione dell’evento. La piazza principale ospita gli stand dei commercianti di tartufo fresco, anima storica della festa. Il Palatartufo è il più importante spazio di accoglienza per gli oltre 200.000 visitatori della Fiera. Passeggiando per i suoi 4.000 mq, gli appassionati di cultura enogastronomica possono assaggiare e acquistare ciò che di meglio offre la cucina tradizionale italiana: le produzioni legate al tartufo tipiche del territorio, i molteplici prodotti ed esempi prelibati di produzione gastronomica delle altre regioni italiane. Inoltre si può visitare l’area dedicata all’artigianato locale del mobile e della celebre lavorazione artistica della pietra.

 

Motoraduno a Sant’Angelo in Vado ( 6 km da Cà Piero )

Mostra Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato delle Marche, a Sant’Angelo in Vado (PU), secondo fine settimana di ottobre, abbinata all’annuale motoraduno nazionale.
Sicuramente protagonista è il Motoraduno Nazionale del Tartufo, mitica kermesse cara a motociclisti di tutto il mondo, che tutti gli anni si danno appuntamento nella cittadina Vadese per festeggiare e assaggiare la trifola pregiata della stagione!
Arrivano a Sant’Angelo in Vado più di mille bikers”, racconta Italo Collesi, segretario del mitico motoclub Tonino Benelli, che con il patrocinio della Comunità Montana dell’Alto e Medio Metauro e in collaborazione con il Comune organizza il Motoraduno.
Si respira aria di festa, nelle vie del centro storico di Sant’angelo in Vado durante questo secondo week end della Mostra, dove tra una passerella di moto rarissime ed eventi di intrattenimento di ogni tipo, si consuma un fine settimana molto festaiolo e partecipato dai turisti e visitatori.

Mille Miglia in primavera:
Goditi questo evento di auto d'epoca con gli amici a Ca Piero

 

 

 

CaPi-Logo-MM-01

La Mille Miglia è stata una competizione automobilistica stradale di granfondo disputata in Italia in 24 edizioni tra il 1927 e il 1957. Si trattava di una gara di velocità in linea con partenza e arrivo a Brescia in cui i concorrenti arrivavano fino a Roma attraverso il centro Nord Italia.

Dal 1977 la Mille Miglia rivive sotto forma di gara di regolarità storica a tappe la cui partecipazione è limitata alle vetture, prodotte entro il 1957, che avevano partecipato (o risultavano iscritte) alla corsa originale.

Almeno una tappa conduce regolarmente anche attraverso le regioni Emilia Romagna e Marche ...nelle immediate vicinanze di Ca Piero.Per tutti gli appassionati di veicoli storiciCa Piero offre ottime condizioni per una vacanza insieme, poiché i proprietari sono anche appassionati di auto d'epoca italiane e offrono supporto di conseguenza.

CaPi-MM-AlfaGiulia-01

Gran Premio Nuvolari in autunno:
Ammira il centro storico di Urbino e gli splendidi veicoli

 

 

 

CaPi-Logo-GP-Nuvolari-01

Il Gran Premio Nuvolari era una corsa automobilistica su strade pubbliche.La gara è iniziata nel nord Italia tra il 1954 e il 1957.
Dal 1991 si svolge nuovamente sotto lo stesso nome un evento di auto d'epoca, che attraversa le regioni del nord e del centro Italia.
Proprio come la Mille Miglia in primavera, il Gran Premio Nuvolari in autunno è un evento indimenticabile per tutti gli appassionati di auto d'epoca.Il percorso interessa anche la regione Marche e quindi anche il Borgo Ca Piero.È un punto culminante ammirare i veicoli nel centro storico di Urbino.
Informazioni più dettagliate sul Gran Premio può essere trovato alla www.gpnuvolari.it

CaPi-GranPremioNuvolari-01

CaPi-Fiat-500-01

CaPi-Smartphone-02

 

 

 facebook icon-icons.com 53612